Esperti nella lavorazione della lamiera, nella carpenteria e nella meccanica di precisione

Taglio Laser 2D

04-bm-laser-torino-lavorazione-metallo-taglio-laser-lasercut

Affidabilità, efficienza e precisione del taglio

05-bm-laser-torino-lavorazione-metallo-taglio-laser

BM LASER è l’azienda di carpenteria meccanica altamente specializzata in questo particolare tipo di taglio, specialmente nel taglio laser di lamiere di alluminio, ferro e acciaio Inox.

Il taglio laser è un processo termico in cui una sorgente di calore (fascio laser) fonde un materiale ed un getto di gas (gas di assistenza) lo elimina rapidamente. Grazie alla elevata precisione di taglio (kerf ridotto) del fascio laser ed all’alta purezza dei gas di assistenza impiegati, si ottiene un taglio netto, privo di bave, lucido, a bassissima rugosità e di alta precisione geometrica.

L’impiego del LASER a CO per le operazioni di taglio è oggi molto diffuso tra i produttori di pezzi stampati. Grazie ad una straordinaria combinazione di caratteristiche, il taglio laser fornisce risultati eccellenti, soprattutto con le lamiere sottili. Finezza della linea di incisione, conseguente riduzione dell’apporto termico e deformazione minima rendono tale tecnica insuperabile in questo settore. A ciò si aggiunge la possibilità di ottenere superfici lavorate di assoluta precisione.

Per tale motivo i pezzi realizzati con il LASER non richiedono in genere trattamenti di finitura. In campo industriale viene attualmente utilizzato esclusivamente il LASER a CO2, in quanto decisamente superiore a tutti gli altri tipi di LASER, grazie alla sua potenza specifica in proporzione più elevata. Con questa tecnologia laser è possibile tagliare quasi tutti i metalli ed anche materiali non metallici.

Al variare della tipologia di sorgente laser utilizzata e della potenza laser impiegata è infatti possibile tagliare una vasta gamma di materiali e spessori, come da specchietto di sintesi (non esaustivo):

MATERIALI METALLICI
(spessori compatibili per gli impianti di BM Laser)

  • Acciai al carbonio (fino a 25 mm)
  • Acciai inossidabili (fino a 20 mm)
  • Leghe di alluminio (fino a 12 mm)
  • Ottone
  • Titanio e le sue leghe
  • Acciai zincati a caldo o elettrozincati.

MATERIALI NON METALLICI

  • Plexiglass
  • Ceramica
  • Plastica
  • Materiali compositi
  • Cartone

I gas di assistenza normalmente utilizzati nei sistemi LASER ad alta potenza sono due: l’ossigeno e l’azoto.
A seconda del tipo di materiale, spessore e grado di finitura voluto si può scegliere di utilizzare una o l’altra tecnologia di taglio.

Al variare della tipologia di sorgente laser utilizzata e della potenza laser impiegata e’ possibile tagliare una vasta gamma di materiali e spessori.

Di seguito diamo un esempio della varietà di materiali, metallici e non, che e’ possibile lavorare con i sistemi laser anche se la lista non sarà esaustiva ma in continua variazione a seconda delle innovazioni tecniche apportate alle sorgenti laser nel corso del tempo.

MATERIALI METALLICI
(spessori compatibili per gli impianti di BM Laser)

  • Acciai al carbonio (fino a 25 mm)
  • Acciai inossidabili (fino a 20 mm)
  • Leghe di alluminio (fino a 12 mm)
  • Ottone
  • Titanio e le sue leghe
  • Acciai zincati a caldo o elettrozincati.

MATERIALI NON METALLICI

  • Plexiglass
  • Tessuti,cuoio
  • Ceramica
  • Plastica
  • Materiali compositi
  • Legno
  • Cartone

I gas di assistenza normalmente utilizzati nei sistemi LASER ad alta potenza sono due: l’ossigeno e l’azoto.
A seconda del tipo di materiale, spessore e grado di finitura voluto si può scegliere di utilizzare una o l’altra tecnologia di taglio.